Tommaso Aramaico

Lì dove è pieno di nomi propri, c'è un nome che di nessuno è proprio. Chi l'ha scelto? Chi lo subisce? E perché? Meschino.

Archivi categoria: Uncategorized

Nemmeno una rana

Nina è sempre alle prese con una realtà che fatica a comprendere. L’avevo presentata nel suo (fallimentare) tentativo di fuggire (Via da questo posto), la ritroviamo sul divano in preda … Continua a leggere

maggio 20, 2020 · Lascia un commento

L’Elzeviro – Articolo 602

Fine. Hic dolor tibi proderit olim è il titolo del quarto numero della rivista L’Elzeviro che ospita il mio racconto Articolo 602. Per chi volesse leggerlo, può farlo cliccando qui. 

maggio 18, 2020 · Lascia un commento

Irvin D. Yalom, Sul lettino di Freud

Sai, mi gira la testa. Non ho idea di cosa sia verità o finzione. Inoltre quella paziente sta diventando critica nei miei confronti, mi accusa di essere un credulone. La … Continua a leggere

maggio 10, 2020 · Lascia un commento

Ci sono parole e pan-role: Panacea

A furia di parlare di pandemia è venuto fuori un passa-tempo, che poi è un passa-parola, ossia un passare da una parola all’altra a partire dalla “radice” pan- …ci sono … Continua a leggere

maggio 1, 2020 · Lascia un commento

Ringraziare – Sammy e Paride si incontrano

A un certo punto di Ringraziare, Sammy e Paride, il fratello, si incontrano. Riporto un passo, per chi volesse leggere di più, può cliccare QUI. Quando Sammy accosta, vede il … Continua a leggere

aprile 24, 2020 · Lascia un commento

Isolamento, aneddoti…e poi arriva Wendy

In queste settimane di forzata cattività, fra le altre cose, ho ripreso il mio buon Rovesci (qui) che, a due anni dalla sua uscita, non perde – almeno ai miei … Continua a leggere

aprile 15, 2020 · Lascia un commento

È tutto surreale…o reale?

Continua a ripeterlo, pensa Ian Testa, mentre si lava la faccia. La moglie gli sta accanto, davanti allo specchio. Ti sta preparando perché fra dieci minuti deve piazzarsi di fronte … Continua a leggere

aprile 8, 2020 · Lascia un commento

Il gioco, il fumo, il tempo – Ian Testa

Vorrebbe, in questo momento, non aver smesso di fumare. Guarda i figli che giocano, Ian Testa. Stanno dicendo che distruggeranno il virus. Usano le spade di fatte di cartone, picchiano … Continua a leggere

marzo 28, 2020 · 5 commenti

SPLIT Rivista – Cronaca di un desiderio

Quel che so con certezza è che la mia vita è iniziata quando avevo da poco compiuto diciassette anni, un pomeriggio in cui, per l’ennesima volta, mi trovavo in casa … Continua a leggere

marzo 20, 2020 · Lascia un commento

18: 51 – Povero Ian Testa

Ipnotizzato dallo schermo della televisione, gli occhi fissi sul nastro tutto lettere e cifre e numeri e percentuali. Quanti giorni sono che tiene gli occhi puntati su tutti quei numeri? … Continua a leggere

marzo 14, 2020 · 3 commenti

Certi strani sogni di Ian Testa – Scuola

Esce oggi, che è il 7 di marzo, il sogno che Ian ha sognato due giorni fa. Quel sogno, di per sé, poteva interessare solo lui e nessun altro. Ma … Continua a leggere

marzo 7, 2020 · Lascia un commento

Clean rivista – Piscialletto

Il quarto numero di Clean ospita, fra gli altri, un mio racconto intitolato Piscialletto. Per chi volesse, lo trova qui. Lo trovate accompagnato, o introdotto, da una bella fotografia di … Continua a leggere

marzo 3, 2020 · Lascia un commento

L’ombra, una favola nera

“Su via! Vuoi andare?”. E fece un cenno all’ombra, e l’ombra fece un cenno di rimando. “Va’, dunque! Ma non rimanere troppo!”. Lo scienziato si alzò, e anche l’ombra nel … Continua a leggere

marzo 1, 2020 · 2 commenti

Il bambino sott’acqua

Dopo la sua prima comparsa e il suo lento svanire, Il bambino sott’acqua torna nel primo numero di efemera. Lo si può scaricare gratuitamente in formato pdf, mobi, epub oppure, … Continua a leggere

febbraio 29, 2020 · 5 commenti

Sulla Letteratura – Edmond Jabès

L’opera non è mai compiuta. Essa ci lascia nell’incompiuto, nel cui spazio muoriamo. Quel che ci rimane è solo la sua parte bianca, e non si tratta di utilizzarla, ma … Continua a leggere

febbraio 9, 2020 · 5 commenti

Efemera – Il bambino sott’acqua

Efemera è una rivista di racconti e fotografie. Le cose che pubblica hanno una scadenza, un ciclo vitale assai breve – dopo? Semplicemente svaniscono. Per capire bene di cosa si … Continua a leggere

febbraio 3, 2020 · 2 commenti

Ancora sulla guerra – Il tramonto di Padre Polemos

Lena fa due passi indietro, inciampando sullo zaino che la figlia ha lasciato a terra, floscio nella penombra del corridoio – Smettila! Non lo sa, non lo ricorda perché è … Continua a leggere

gennaio 30, 2020 · 1 Commento

Ma che stupido finale

Le cose stupide accadono, ed è strano pensare o convincersi che non debbano accadere. Non bisogna sorprendersi tanto, quando accadono, dato che tutte le cose, in quanto sono, sono fatte … Continua a leggere

gennaio 18, 2020 · Lascia un commento

Ringraziare – gli altri personaggi

Nel precedente post dedicato a Ringraziare (qui) avevo presentato i personaggi principali. Mi ero concentrato sul protagonista, Samuele Muscarà, su sua moglie Lucilla, sul figlio Teo, sul fratello Paride e … Continua a leggere

gennaio 3, 2020 · 2 commenti

Natale #13 J. K. Jerome, Racconti dopo cena

Era la Vigilia di Natale. Comincio così perché questo è il modo corretto, ortodosso e rispettabile di cominciare e io sono stato cresciuto in maniera corretta, ortodossa e rispettabile, e … Continua a leggere

dicembre 24, 2019 · 2 commenti

Offline – Via da questo posto

Dopo un primo incontro con la pubblicazione di un racconto intitolato Stop (qui), è iniziata una bella collaborazione con la redazione di Offline. Mi è stato proposto di partecipare ad … Continua a leggere

dicembre 20, 2019 · 2 commenti

Alfred Jerry – Gesta e opinioni del dottor Faustroll, patafisico

Scrittore e poeta francese, morto giovanissimo nel 1907 a soli trentaquattro anni, Alfred Jarry è fra i primi scrittori del Novecento a consegnarci opere tutte incentrate sull’assurdità dell’esistenza, sulla sua … Continua a leggere

dicembre 14, 2019 · 2 commenti

Sulla letteratura – Horacio Quiroga

Leggendo e scartabellando qua e là, mi sono per caso imbattuto in uno stralcio tratto dal Manuale del perfetto scrittore di racconti dello scrittore uruguaiano Horacio Quiroga. Non tanto un … Continua a leggere

dicembre 7, 2019 · 2 commenti

Alcuni personaggi…

Sono andato a rileggere il post che qualche giorno fa ho scritto per Ringraziare (qui) e il suo timido, riservatissimo ingresso nel mondo. Ho detto/scritto due parole di Sammy Muscarà, … Continua a leggere

novembre 27, 2019 · 1 Commento

Chi era S. Freud? Irving Stone – Le passioni della mente

E c’erano poi malati anche più difficili: gli incoerenti, gli sfasati, che vivevano in epoche situate dieci, venti o quarant’anni addietro, senza nemmeno rendersi conto che si trovavano in un … Continua a leggere

novembre 23, 2019 · 4 commenti

Delos Digital – Ringraziare

Ringraziare torna con la casa editrice Delos Digital, e lo fa grazie alla fiducia riposta in questo romanzo da Franco Forte. È il risultato di un considerevole sforzo, di numerosi … Continua a leggere

novembre 19, 2019 · 1 Commento

Il male (si) conta

“Things bad begun make strong themselves by ill” Così, lapidario, recita Macbeth a cavallo fra scene e ideazioni che provengono e conducono a decisioni e ad azioni sempre più spaventose. … Continua a leggere

novembre 10, 2019 · Lascia un commento

Nove citazioni per nove incipit – Rovesci #2

Seconda e ultima parte di una serie di post dedicati a Rovesci. Non dirò di più perché nel precedente (qui) ho già spiegato il poco che c’era da spiegare. Buona … Continua a leggere

ottobre 31, 2019 · Lascia un commento

Nove citazioni per nove incipit – Rovesci #1

A quasi un anno dall’uscita di Rovesci, raccolta cui tengo in modo particolare (a proposito del lavoro preparatorio e delle piccole, quotidiane abitudini, che ne hanno determinato la nascita, ne … Continua a leggere

ottobre 26, 2019 · 3 commenti

Dialogo rubato, monologo abortito

Che poi, per te, non cambierà proprio nulla, capisci? Puoi pure startene qui a parlare da solo, ma no, questa chiamata mica cambierà molto della tua situazione. È quasi un’ora … Continua a leggere

ottobre 10, 2019 · 3 commenti

Sulla guerra – le Considerazioni di Sigmund Freud

Perché poi in via generale i popoli e le nazioni – e questo invero anche in tempo di pace – si disprezzino, si odino, si detestino l’un l’altro, è un … Continua a leggere

settembre 26, 2019 · 9 commenti

Rivista Offline – Stop

Il quinto numero della Rivista Offline ospita Stop, un mio racconto. Per chi volesse leggerlo, può scaricare il numero QUI. Ci sono un incrocio e quattro persone al volante – … Continua a leggere

settembre 15, 2019 · 3 commenti

Scaramuccia per Ian Testa

Beh, Ian Testa non sa proprio cosa dire o fare per tirarsi fuori da questa storia che mica comprende veramente. Ci sono delle persone che gli si fanno intorno, lo … Continua a leggere

settembre 7, 2019 · Lascia un commento

Arthur Schnitzler, Gioco all’alba

“Signor tenente!… Signor tenente… Signor tenente!”. Solo al terzo richiamo il giovane ufficiale si mosse, si stirò, voltò il capo verso la porta, brontolando dai guanciali, ancora ebbro di sonno: … Continua a leggere

agosto 31, 2019 · Lascia un commento

William Faulkner, Luce d’agosto

Era l’estate che diventava autunno, con già, come ombre davanti a un sole calante, il senso freddo e implacabile dell’autunno gettato avanti sull’estate; qualcosa dell’estate morente che schizzava di nuovo … Continua a leggere

agosto 22, 2019 · 4 commenti

Non è iniziata che è già finita – Estate

Era settembre. Gli ultimi giorni del mese, quando, senza motivo, le cose diventano tristi. La spiaggia, sulla quale c’erano circa sei persone, appariva lunga, solitaria. I bambini smisero di far … Continua a leggere

luglio 23, 2019 · 3 commenti

Cosa è un libro – Ray Bradbury

Di Fahrenheit 451 di Ray Bradbury si è detto e scritto così tanto che riproporne qui una lettura sarebbe perlomeno comico. E però riprenderlo e sfogliato, anche velocemente, potrebbe essere … Continua a leggere

luglio 12, 2019 · 2 commenti

Dialoghi #12

Lei lo sta aspettando, come ogni giorno. La serratura della porta di casa scatta. È lui. Non può essere nessuno dei suoi due figli. Loro sono giovani, pieni di forza, … Continua a leggere

luglio 8, 2019 · Lascia un commento

Cose di qualche anno fa – Dr. Raus

Nel turbinio di parole e falsi discorsi, si tenta, a tratti, di fare un poco di ordine. Per se stessi, innanzitutto, e poi per gli altri, anche se in un … Continua a leggere

giugno 29, 2019 · Lascia un commento

Tutti, in fondo, camminano verso Brema

Un uomo aveva un asino che lo aveva servito assiduamente per molti anni; ma ora le forze lo abbandonavano e di giorno in giorno diveniva sempre più incapace di lavorare. … Continua a leggere

giugno 22, 2019 · 2 commenti

Fred Uhlman e la logica del nemico

Quando il sionista accennò ad Hitler, chiedendogli se il nazismo non gli facesse paura, mio padre rispose: “Per niente. Conosco la mia Germania. Non è che una malattia passeggera, qualcosa … Continua a leggere

giugno 8, 2019 · 1 Commento

Di simboli religiosi e di ciò che sta scritto

Si sa, i simboli religiosi dividono. Sono motivo di scontro fra credenti e non credenti, fra chi li vuole con forza nello spazio e nel dibattito pubblico e chi no. … Continua a leggere

giugno 1, 2019 · 6 commenti

La vocazione per l’arte ai tempi di internet

La rete spande luce, offre luce. Offre, dunque, la possibilità di essere visibili. La rete dà la possibilità di venire-fuori ed essere conosciuti, potenzialmente da tutti, per quel che si … Continua a leggere

maggio 25, 2019 · 7 commenti

Eddie Ed

Come si dice: le cose hanno preso una brutta piega. Questo perché per Eddie Ed, in fondo, i fogli del calendario appeso ad un chiodino dietro la porta della cucina, … Continua a leggere

maggio 18, 2019 · 2 commenti

Il Salone del libro e il paradosso della tolleranza

Difficilmente intervengo su questioni di attualità. Tuttavia, i tempi sono quello che sono – come sempre, si dirà – e i problemi assumono il carattere dell’urgenza. Forse. In realtà parrebbe, … Continua a leggere

maggio 7, 2019 · 16 commenti

Una mamma al mare – L’ospite – Rovesci

Qualche anno fa c’era già una strana atmosfera, per strada, sui mezzi pubblici. Aleggiava nei luoghi di lavoro, intorno a tavole apparecchiate, vibrava dalle televisioni accese, esalava dall’inchiostro dei quotidiani. … Continua a leggere

maggio 4, 2019 · 12 commenti

Evelina Ev

Si torce le mani. È un fatto. Gli occhi sono fissi sul piano della scrivania. Anche questo lo è, un fatto. Andrà male, pensa. Questo pensiero pesa. Pesa più della … Continua a leggere

aprile 27, 2019 · 4 commenti

La vocazione di Boccioni per l’arte – Taccuini futuristi

19 febbraio 1907. Questa mattina, a letto, leggendo Carducci, ed osservando la sua lenta e meravigliosa evoluzione poetica pensavo alla mia miseria, alla mia mancanza di visione netta, di metodo, … Continua a leggere

aprile 20, 2019 · 4 commenti

Altro nello Stesso – Riciclando Friedrich Dürrenmatt

Siamo nel 1948, all’interno di un ospedale dove Hans Bärlach, ispettore infartuato e da poco operato, si trova ai ferri corti con una vita che già più volte ha già … Continua a leggere

aprile 6, 2019 · Lascia un commento

Arlecchino # 2 – Il posto di ciascuno

A proposito de Il posto di ciascuno ho già scritto e presentato qualche estratto in diverse occasioni (qui). Adesso, come fatto per Rovesci (qui), propongo una seconda “macedonia, uno spezzatino, … Continua a leggere

marzo 31, 2019 · Lascia un commento

Sulla letteratura – Arthur Schopenhauer

Anzitutto, vi sono due tipi di scrittori: coloro che scrivono per amore della cosa, e coloro che scrivono per scrivere. I primi hanno avuto idee oppure esperienze che sembrano loro … Continua a leggere

marzo 23, 2019 · 2 commenti

Una questione fondamentale – I due fratelli

Dalla scorsa estate una serie di circostanze mi stanno spingendo a portare indietro la mia attenzione. Alcune di queste circostanze sono di natura personale, altre di ordine più generale, e … Continua a leggere

marzo 18, 2019 · 1 Commento

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimosse. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Cookie Policy

Questo blog è ospitato su piattaforma WordPress.com con sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e la titolare del suddetto blog non ha alcun accesso ai dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei visitatori.
Il visitatore può bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione dal menu "Opzioni" del proprio browser.
Questo blog è soggetto alla Privacy Policy della piattaforma WordPress.com.

Blog che seguo

IDIOTWIND

Un posto dove trovare per lo più riflessioni su musica e film. Con meno spocchia possibile

Bocconcini di carta

"Un libro sogna. Il libro è l'unico oggetto inanimato che possa avere sogni." - Ennio Flaiano

CARTESENSIBILI

Quando il sole della cultura è basso i nani hanno l’aspetto dei giganti- Karl Kraus

L'armadio di Kirillov

Libri e mediocrità

1957

periferie

Hashtag Filosofia

La filosofia non risolve i problemi, li dissolve

Emma Saponaro

"Cancella spesso, se vuoi scrivere cose che siano degne d'essere lette." (Orazio)

Voce del Verbo

la rivista letteraria intima come un quaderno

clean

un oggetto contemporaneo